Image Alt

Blog

se-catedral-cidade-velha

Gli archeologi scoprono dipinti in una cappella secolare nella Cidade Velha a Santiago

Archeologi dell’Istituto per i beni culturali (IPC) di Capo Verde hanno effettuato un intervento di emergenza nella cappella gotica della chiesa di Nossa Senhora do Rosário, Cidade Velha, a Santiago dopo aver scoperto dipinti di santi durante uno scavo.

l’IPC ha affermato che nel contesto del restauro in corso in quella cappella, “che ha un età di circa 500 anni” finanziato dall’Istituto Camões, sono state trovati dipinti di santi “la conservazione dei dipinti ha bisogno di un urgente intervento archeologico”. I dipinti sono realizzati in legno e materiale ceramico, presentano un alto livello di degrado e una datazione sconosciuta”, ha spiegato l’IPC.

Una squadra di archeologi sta ora scavando l’intera area, catalogando anche altri materiali che stanno emergendo, vale a dire frammenti di ossa umane.

Costruita nel 1495, la chiesa di Nossa Senhora do Rosário, nel comune di Ribeira Grande de Santiago, integra uno dei rari esempi di architettura gotica nell’Africa subsahariana. In termini architettonici, il set presenta caratteristiche tipiche dell’architettura del XVI secolo.

L’intervento globale nella chiesa di Nossa Senhora do Rosário, dove predicava padre António Vieira e dove passarono Vasco da Gama e Cristóvão Colombo, è iniziato a dicembre 2018.

La chiesa è considerata l’edificio storico più antico della Città Vecchia che rimane intatto.

Il tempio ha una “splendida cappella in stile manuelino” che ne costituisce l’elemento principale.

La Città Vecchia è stata classificata dall’Organizzazione UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità il 10 maggio 2009. Il 26 giugno dello stesso anno è stata classificata come una delle sette meraviglie del mondo di origine Portoghese.

Post a Comment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on