Image Alt

Blog

Boa Vista: l'isola che ha zero casi attivi di covid-19 1

Boa Vista: l’isola che ha zero casi attivi di covid-19

Il primo ministro si è congratulato con la popolazione di Boa Vista in un modo particolare, poiché l’isola ha attualmente zero casi attivi a Covid- 19.

Ulisses Correia e Silva, in un post pubblicato nel suo account sul facebook, si è congratulato con l’isola di Boa Vista, che ha registrato zero casi di covi-19, trasmettendo un “messaggio di fiducia” a tutti i capoverdiani, riferendo che in quel momento la situazione epidemiologica sull’isola di Santiago inizia a mostrarsi favorevole.

Il capo dello stato capoverdiano ritiene che questo sia il “risultato delle forti azioni” di contenimento intraprese dalle autorità sanitarie e di protezione civile e dalle forze di sicurezza, ma soprattutto dall’adesione dei cittadini al rispetto delle regole.

Nel messaggio, il Primo Ministro ha ricordato le azioni intraprese dal governo, proprio all’inizio, quando è sorto il primo caso, a marzo, con l’invio di un contingente di personale militare, vari elementi della polizia nazionale, tecnici sanitari e vigili del fuoco.

Sempre con le stesse procedure per combattere i coronavirus sull’isola di Boa Vista, Ulisses Correia e Silva ha sottolineato l’identificazione di spazi di isolamento, l’esecuzione di azioni comuni di sensibilizzazione e disinfezione, quarantena obbligatoria e test di massa.

Per il capo del governo, le misure adottate hanno prodotto risultati, aggiungendo che questa lotta deve continuare, con determinazione.

“È una battaglia vinta, ma non ancora la guerra. Per questo motivo, le misure di protezione della salute applicabili a persone e organizzazioni continueranno ad essere applicate”, ha affermato, riferendosi in particolare al distacco sociale, al mancato svolgimento di eventi e attività che raccolgono persone, all’uso di maschere e igiene.

A livello mondiale, secondo un rapporto dell’agenzia di stampa AFP, la pandemia 19-covid ha già causato quasi 330.000 morti e contagiato oltre 5,1 milioni di persone in 196 paesi e territori.

Più di 1,9 milioni di pazienti sono stati considerati guariti.

La malattia viene trasmessa da un nuovo coronavirus rilevato a fine dicembre a Wuhan, una città della Cina centrale.

Post a Comment

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit sed.

Follow us on